Il bellissimo libro "Se l'acqua ride" di Paolo Malaguti, che recensiremo in questo articolo, racconta una storia travolgente, persa nella nebbia  di un passato, dove le cose prendono una bellissima visione diversa. 

In questo passato, lo sguardo di un quattordicenne si perde con curiosità e emozione, nell'acqua, che diventa elemento primario della sua nuova vita e del suo nuovo duro ma, comunque affascinante lavoro di barcaiolo.

E' un libro in cui la lettura, ci inoltrerà lentamente in una magnifica scoperta.

Il nostro consiglio è di leggerlo!

D.P.R.