Oggi recensiremo il brano “Emozioni” di un grandissimo artista scomparso, Lucio Battisti.

Questa canzone del 1970, è molto intensa e profonda e riesce a scavare nell’interiorità umana, fino a raggiungere la cavità più intima e nascosta, colma di commozione e di mille sensazioni contrastanti, ma, intrinseche tra loro atte a raggiungere durante l’ascolto una trepidazione vibrante e un rilassato turbamento, che solo le emozioni possono far scaturire.

È un componimento che non ha tempo, ma, è eterna, fuori da qualsiasi canone temporale, per questo sempre attuale e capace di interloquire con ogni generazione.

D.P.R.