Oggi, nella nostra rubrica Curiosando, parleremo delle matite.

Le matite che oggi usiamo e conosciamo tutti e, che come molte cose diamo per scontate come se esistessero da sempre ma, che sappiamo non è così, nasce dall'argume di due italiani, Simonio e Lyndiana Bernacotti.

Essi, utilizzando la grafite (materiale precedentemente scoperto in Inghilterra), crearono un cilindro in legno con all'interno questo minerale.

La sua diffusione e commercializzazione incominciò intorno al millesettecentonovantaquattro, per mano del produttore francese Nicolas Jacques Conté.

D.P.R.