La fiaba delle fiabe - Una lettura del Pentamerone

Una recensione di Culturaebuonemaniere.it

Oggi recensiremo un libro di un’autrice che si approccia per la prima volta al mondo dell’editoria ed è doveroso dire, con eccellenti risultati.

Il libro in questione è “La fiaba delle fiabe - Una lettura del Pentamerone”, pubblicato a fine giugno di quest’anno.

Come è facilmente intuibile dal titolo, il volume è destinato apparentemente ai bambini, ma un’attenta lettura lo rende prezioso anche per gli adulti. Ogni testo presente al suo interno, lascia al lettore una perla di saggezza. Ciò, proprio rifacendosi al Pentamerone, antico testo campano, che in esso racchiude molti dei proverbi più conosciuti e una buona fetta delle fiabe più note.

L’autrice Angela Pacilè, reduce da un’esperienza pluriennale con i bambini, essendo mamma di quattro figlie e insegnante di scuola materna e primaria, è riuscita a rinfrescare un’opera popolare come “Lo Cunto de li cunti” (altro titolo del Pentamerone, ndr). Ha saputo usare e dosare le giuste parole per attualizzarlo e renderlo adatto agli infanti di oggi, sicuramente anche grazie alla sua laurea in Pedagogia.

A livello editoriale, il prodotto è ben curato. In copertina è presente la foto di un bellissimo quadro del 1973, opera del pittore Giorgio de Chirico, dal titolo “Sole sul cavalletto”.

Il libro è rilegato in brossura e, la copertina è con le alette. Nell’aletta o risvolto anteriore, è presente un passo molto interessante tratto dall’introduzione, mentre in quella posteriore, una breve biografia dell’autrice. Nella quarta di copertina, invece, si trova una frase tratta dalla prefazione di Ilenia Marrapodi.

Nel complesso il libro è molto bello. Apprezzabile il carattere scelto per la scrittura che permette una lettura agevole. Questi motivi, conducono la Redazione di Culturaebuonemaniere.it a consigliarlo a chiunque, in quest’estate afosa, voglia leggere un testo adatto a tutta la famiglia.

D.P.R.