Donne di Calabria: la docuserie di Rai Storia prodotta dalla Calabria Film Commission e Anele

Donne di Calabria: la docuserie di Rai Storia prodotta dalla Calabria Film Commission e Anele

È andata in onda ieri sera, 21.06.2022, su Rai Storia la prima puntata della docuserie “Donne di Calabria”, coprodotta dalla Calabria Film Commission e Anele.

La serie è stata fortemente voluta dall’ex presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, prematuramente scomparsa nell’ottobre 2020, a cui il prodotto audiovisivo è dedicato.

La narrazione, tutta al femminile, ha come protagoniste sei donne calabresi che hanno fatto la storia: Adele Cambria, Giuditta Levato, Caterina Tufarelli Palumbo, Rita Pisano, Clelia Romano Pellicano e Jole Giugni Lattari. A raccontare la loro vita e i loro luoghi natali sono sei attrici: Eleonora Giovanardi, Camilla Tagliaferri, Tea Falco, Rocío Muñoz Morales, Marianna Fontana e Margareth Madè.

Nella docuserie sono presenti immagini e filmati di repertorio, interviste a dei testimoni, nonché illustrazioni animate.

Nella prima puntata, diretta da Mario Vitali, abbiamo potuto vedere Eleonora Giovanardi intenta a raccontare Adele Cambria, la giornalista, scrittrice e femminista calabrese che ha anche interpretato alcuni ruoli in dei film di Pier Paolo Pasolini. L’episodio vanta come location il lungomare di Reggio Calabria e le spiagge di Scilla.

Le prossime cinque puntate andranno in onda sempre di martedì alle 22,10.

Domenico Pio Rizzo

Domenico Pio Rizzo, giovane ed eclettico artista calabrese, si divide tra il mondo dell'editoria, il mondo del web e quello del videomaking. Nel maggio del 2020, dopo numerose avventure, lancia un sito web di matrice culturale, Culturaebuonemaniere.it. Ha pubblicato quattro libri, ricoprendo anche il ruolo di editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.